Cosa sono i mercatini per hobbisti


Un mercatino per hobbisti è uno spazio in cui gli hobbisti possono esporre le loro creazioni. Partecipare a uno di questi eventi è un test importante per voi in quanto potrete mettervi alla prova, testare se le vostre creazioni piacciono ai clienti, verificare se i prezzi di vendita sono giusti e in liena con gli altri espositori e fare un pò di pubblicità. Potrete prendere idee e spunti per nuovi prodotti, studiare nuovi allestimenti e imparare dagli espositori con più esperienza.

Chiedete sempre agli organizzatori del mercatino se c’è da pagare una quota per l’occupazione del suolo e l’illuminazione in quanto solo alcune volte è gratis (casi molto rari) ma in genere per esporre si paga una quota che può andare dai 10 ai 50 euro, o più al giorno e non sempre comprende la corrente elettrica per i faretti di illuminazione. In alcuni casi la sorrente non è inclusa e occorre fornirsi di un generatore di corrente per poter illuminare la postazione. Per questo è necessario sempre informarsi su cosa è compreso nella quota e cosa invece va portato.

Per quanto riguarda gli orari, sono vari, può avere inizio la mattina e concludersi  per l’ora di pranzo, oppure nel tardo pomeriggio, in altri casi si può cominciare nel pomeriggio e terminare a mezzanotte e oltre, specie d’estate.

In genere, in questo tipo di manifestazioni, il posto non viene assegnato in anticipo. E’ buona norma essere sul posto molto presto la mattina per accaparrarsi i posti migliori e, nel caso in cui vi capiti di partecipare più volte nello stesso evento cercate di non modificare il posto che avete scelto la volta precedente. Il pubblico si abitua a trovarvi in quel punto e se non vi trova, penserà che non siete presenti alla manifestazione.

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento